Separazioni, l’assegno stabilito si può modificare. Ma non pagarlo è un reato, anche in stato di crisi economica
29 Mag

(di Francesca Greco) La crisi economica, le imprese che non sono riuscite a sopravvivere o reinventarsi, i salari più bassi per i lavoratori che hanno percepito la cassa integrazione (993,21 euro lordi per le retribuzioni inferiori o uguali a 2.148,74 euro e 193,75 euro lordi per le retribuzioni superiori a 2.148,74 euro) e la precarietà […]

Noi, tra gli Studi Legali 2020: la ricerca del Sole 24 Ore
19 Mag

“Un onore farne parte, una ragione di più per continuare a lavorare in coop al servizio dei nostri clienti ‼️ LibrAvvocati nell’elenco degli Studi Legali dell’anno 2020. Il Sole 24 Ore lo ha reso  pubblicando i risultati della ricerca affidata alla società Statist” con questo posto abbiamo celebrato la nostra soddisfazione.  Siamo contenti, infatti, essendo […]

Fede e libertà non sono contrapposte, una riflessione da leggere
14 Mag

Vincenzo Improta, avvocato in Napoli, ci regala una profonda riflessione sul garantismo e sullo Stato, che per essere di tutti deve essere uno Stato di Diritto e non uno Stato etico. L’Etica è richiesta all’agire dei singoli, come argine alla manipolazione delle coscienze. Ma la Giustizia pare interessare sempre meno ai nostri governanti in questi […]

Cicloturismo, pedalando contro la crisi
11 Mag

(di Mariana Minutiello) In piena emergenza sanitaria Covid -19 la bicicletta potrebbe rivelarsi uno tra i mezzi di trasporto in forte crescita. E’ del resto alternativa ad automobili e trasporti pubblici, potrebbe traghettare il Paese al di fuori dell’emergenza sanitaria alleggerendo il carico di traffico e di passeggeri sui mezzi. La bicicletta, perchè no, avrebbe […]

Prescrizioni confuse, sarà la Fase… dei ricorsi amministrativi
05 Mag

(di Mirella Casiello) Ho già avuto modo di segnalare che anche la Presidente della Corte Costituzionale è intervenuta sull’abuso dei Dpcm, chiarendo che la nostra Costituzione ha gli strumenti adatti per fronteggiare le crisi e che tali strumenti devono essere utilizzati per prevenire, tra l’altro, impugnazioni a cascata. Si sta  rischiando di generare ulteriore sfiducia […]