info@libravvocati.it +39 099 7325165
Ineleggibilità consigliere Moretti, la Cassazione accoglie ricorso degli avv. Nastri e Lerario
.26 Mar

Ineleggibilità consigliere Moretti, la Cassazione accoglie ricorso degli avv. Nastri e Lerario

Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione accolgono il ricorso promosso con l‘avv. Filippo Lerario avverso l’elezione dell’avv. Fedele Moretti a Consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Taranto. L’avv. Moretti è attualmente il presidente pro tempore del Consiglio.

Di conseguenza, la Suprema Corte rinvia gli atti al Consiglio Nazionale Forense  che dovrà adeguarsi al principio di diritto enunciato e riesaminare la legittimità della elezione dell’avv. Moretti, in conformità ai principi stabiliti dagli Ermellini.

Sono stati due anni intensi: una complessa vicenda giudiziaria che ha portato la questione dell’elezione dell’avv. Moretti fino alle Sezioni Unite, dove abbiamo sostenuto e proseguito la battaglia  per il rispetto delle norme in tema di elezioni forensi iniziata oltre due anni fa, in sede nazionale,  dall’avv. Mirella Casiello, Consigliere dell’Ordine di Taranto e Presidente di Libra Avvocati.
L’auspicio è che venga fatto un passo indietro e si possa finalmente voltare pagina, senza ulteriore prosieguo e senza gravare l’Ordine (e quindi gli iscritti) di altre spese: l’Avvocatura jonica ha diritto di avere un presidente eletto nel pieno rispetto della Legge vigente. (comunicato stampa firmato dall’avvocato Fabrizio Nastri)

sentenza 8566-21

rassegna stampa (galleria)

 

 

 

 

 

 

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok