info@libravvocati.it +39 099 7325165
Esame da rifare, il Tar del Lazio accoglie il ricorso di un Carabiniere: il caso
.12 Mar

Esame da rifare, il Tar del Lazio accoglie il ricorso di un Carabiniere: il caso

Carteggio da riesaminare, colloquio da rifare. Il Tar del Lazio ha ritenuto fondate le ragioni del nostro cliente, un militare dell’Arma che aveva preso parte ad un concorso interno ricorrendo contro la dichiarata “non inidoneità”.

Il Tribunale ha infatti accolto, in via cautelare, le istanze del Carabiniere che si era rivolto al nostro Studio dopo essere stato dichiarato INIDONEO  – come detto – al bando di concorso interno (per esami e titoli) per il reclutamento di 158 Luogotenenti in Spe, nel ruolo straordinario, a esaurimento dell’Arma dei Carabinieri.

Il Tar capitolino ha ordinato al Ministero della Difesa di procedere, entro quaranta giorni, al riesame da effettuarsi da parte della stessa amministrazione, mediante la medesima Commissione che rese il giudizio gravato, in diversa composizione.  Ciò allo scopo di rivalutare l’intero carteggio afferente le prove attitudinali del ricorrente e quindi svolgere nuovi colloqui,  in stretta aderenza alle prescrizioni che regolamentano la materia.

Con il ricorso abbiamo segnalato che non erano stati adeguatamente valutati i precedenti di carriera del ricorrente e il Collegio ha ritenuto che le doglianze del nostro cliente apparivano non manifestamente infondate.

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok