info@libravvocati.it +39 099 7325165
Cartella di pagamento, per sospenderla basta una semplice istanza all’ente
.03 Ott

Cartella di pagamento, per sospenderla basta una semplice istanza all’ente

(dell’avv. Mirella Casiello) La richiesta di pagamento contenuta nella cartella, o nell’avviso di pagamento, può essere sospesa in via amministrativa, giudiziale e, in alcuni casi, anche rivolgendosi direttamente all’agente addetto alla riscossione.

La legge di Stabilità 2013 (n.228/2012) ha previsto la possibilità di sospendere la riscossione direttamente con l’ente concessionario. La norma prevede che entro il termine di 60 giorni dalla notifica di un qualsiasi atto da parte del concessionario il contribuente possa fermare la riscossione con una semplice istanza.

In caso di mancata risposta dell’Ente impositore, nel termine di 220 giorni, le partite vengono annullate. Esistono precedenti. Tra i più recenti, segnaliamo la sentenza n.1539/18 della Corte di Appello di Lecce

Comments are closed.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie.
Informativa sui cookie
Ok